intero  >> 150€   (ingresso a spettacolo 21,40€) 
rinnovo >> 130€  (ingresso a spettacolo 18,50€)
ridotto over60/under25 >>100€  (ingresso a spettacolo 14,20€)


LE CONVERSAZIONI DI ANNA K.  >>  5 | 15 ottobre 2010
Liberamente ispirato a La metamorfosi di Franz Kafka
testo e regia di Ugo Chiti
con Giuliana Lojodice
Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Alessio Venturini

leggi la scheda completa dello spettacolo>>

Magistralmente interpretato da Giuliana Lojodice - inarrivabile nel rendere vivo il personaggio originariamente marginale di Anna la vedova tutto fare della famiglia Samsa - lo spettacolo ribalta il punto di vista elevando a protagonista Anna K., che con tutta la sua umanità e la sua genuinità è l’unica che riesce a convivere con il dolore, superare il ribrezzo e vedere oltre l'insetto. Toni tragici ma anche fumettistici.


QUALE DROGA FA PER ME. Una conferenza introduttiva
>> 20 | 30 ottobre 2010
di Kai Hensel
uno spettacolo di Andrée Ruth Shammah
con Anna Galiena
Produzione Teatro Franco Parenti

"Anna Galiena è bravissima nel rendere la falsa sicurezza e la vera disperazione del suo personaggio, sostenuta da una regia attentissima ai ritmi, ai dettagli della recitazione, alla sua catastrofica verosimiglianza. Bello e sconvolgente il testo di Hensel che rovescia sapientemente le sue premesse apparenti". La Repubblica

leggi la scheda completa dello spettacolo>>

MOLIERE/LA SCUOLA DELLE MOGLI  >> 10 | 21 novembre 2010
versione italiana e adattamento di Valter Malosti
uno spettacolo di e con Valter Malosti
e con Mariano Pirrello, Valentina Virando, Giulia Cotugno, Marco Imparato, Fausto Caroli, Gianluca Gambino
Produzione Teatro di Dioniso e Teatro Stabile di Torino

Applausi calorosi per il Molière di Valter Malosti che chiarifica qui la malattia del vivere che determina la tragicommedia umana.
“Sposo una deficiente / che dipenda da me completamente” -  proclama a gran voce Arnolphe, ossessionato dell’onore e feroce sbeffeggiatore dei “cornuti e felici”. E’ convinto così di conservare l’innocenza e l’ingenuità della ragazza e di godersi il matrimonio senza il consueto corollario di corna. E invece non sarà così.

leggi la scheda completa dello spettacolo>>

LA GRANDE OCCASIONE >> 26 novembre | 5 dicembre 2010
di Alan Bennett
con Licia Maglietta, Nicoletta Maragno
regia di Licia Maglietta
Produzione Teatri Uniti, ITC 2000 srl, Teatro Franco Parenti

Licia Maglietta mette a confronto due personaggi nati monologanti, pur mantenendo un unico punto di vista: quello di chi parla. Due confessioni senza un confessore che, grazie all'umorismo feroce di Alan Bennett, si trasformano in fuochi d'artificio.

leggi la scheda completa dello spettacolo>>


'NA SPECIE DE CADAVERE LUNGHISSIMO >> 26 novembre| 5 dicembre 2010
un'idea di Fabrizio Gifuni
da Pier Paolo Pasolini e Giorgio Somalvico
regia di Giuseppe Bertolucci
con Fabrizio Gifuni
Produzione Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti

"Fabrizio Gifuni dà voce strepitosa a testi di Pier Paolo Pasolini. [...] La parola di Pasolini penetra come lama inesorabile attraverso la leggerezza di Gifuni che, mescolato al pubblico, in una sgombrata platea del Gobetti, occhi negli occhi, compie il miracolo di trasformare la razionalità più implacabile in fascinazione, e l’irrazionalità della finzione scenica in un pensiero da riportarsi a casa." La Repubblica

leggi la scheda completa dello spettacolo>>


SOGNO DI UNA NOTTE D'ESTATE >> 21 | 30 gennaio 2011
di William Shakespeare
traduzione di Patrizia Cavalli
regia di Carlo Cecchi
con Carlo Cecchi
consulenza musicale Nicola Piovani
con Federico Brugnone, Carlo Cecchi, Silvia D'Amico, Davide Giordano, Dario Iubatti, Simone Lijoi, Luca Marinelli, Enoch Marrella, Gabriele Portoghese, Sofia Pulvirenti, Luca Romani, Barbara Ronchi, Valentina Rosai, Valentina Ruggeru, Nicola Sorrenti, Lucas Waldem Zanforlini e Cecilia Zingaro
Produzione Teatro Stabile delle Marche

La mano esperta e divertita del Maestro Carlo Cecchi guida quindici giovani e straordinari attori in un “sogno” dove gli equivoci si dipanano d’incanto trascinando lo spettatore in quella “notte di mezza estate” governata dal capriccio d’Amore.

leggi la scheda completa dello spettacolo>>

LA SIRENA >>  25 gennaio | 6 febbraio 2011
Luca Zingaretti legge
dal racconto Lighea di Giuseppe Tomasi di Lampedusa
drammaturgia di Luca Zingaretti
Produzione Zocotoco srl

Una storia intensa, in parte fantastica, in parte realistica e mitologica. "Una fiaba per adulti, dove mondo reale e fantastico si mischiano mirabilmente senza entrare mai in conflitto e anzi costruendo una realtà più consolatoria e dolce, a cui lo spettatore si concede con grande abbandono" Luca Zingaretti

leggi la scheda completa dello spettacolo>>

ART >> 8 | 20 febbraio 2011
di Yasmina Reza
regia di Giampiero Solari
con Alessandro Haber, Alessio Boni, Gigi Alberti
Produzione Nuovo Teatro di Marco Balsamo

Dopo il successo del Dio della Carneficina, torna al Teatro Franco Parenti un nuovo spettacolo dell’autrice francese Yasmina Reza, che con la commedia Art esplora la profondità e la complessità dell’amicizia e il significato dell’arte astratta rispetto ad arti più rappresentative e tradizionali. In scena tre amici, interpretati da Alessandro Haber, Alessio Boni e Gigio Alberti

leggi la scheda completa dello spettacolo>>

UNA NOTTE IN TUNISIA
>> 22 marzo | 10 aprile 2011
di Vitaliano Trevisan
regia di Andrée Ruth Shammah
con Alessandro Haber, Monica Scattini, Fulvio Falzarano, Tommaso Ragno
Produzione Teatro Franco Parenti e Gli Ipocriti

Un grande uomo politico italiano, per sfuggire alla giustizia – giustizia! –, si rifugia in esilio volontario presso uno stato amico, la Tunisia...

leggi la scheda completa dello spettacolo>>


LE COSE SOTTILI NELL'ARIA >> maggio 2011
di Massimo Sgorbani
 uno spettacolo di Andrée Ruth Shammah
con Ivana Monti, Mario Sala
Produzione Teatro Franco Parenti

Spettacolo intenso, drammatico e spiazzante di Andrée Ruth Shammah su uno degli autori di spicco nell’attuale panorama teatrale italiano Massimo Sgorbani. Dopo uno straordinario successo di critica e pubblico torna in scena Le cose sottili nell’aria:
“Bravissima Ivana Monti, madre e moglie incattivita dalla vita con un figlio disperato e strano, intenso Mario Sala, che nasconde un orribile segreto".


leggi la scheda completa dello spettacolo>>