SHARE
 
 
 

 
Lunedì 5 marzo ore 21.00
Mondadori presenta
Gli scrittori si raccontano 
Incontro con Carlos Luis Zafón  
dialoga con Bruno Arpaia

Per festeggiare, dopo tredici anni, il rilancio della sua più importante collana di narrativa, la SIS – Scrittori Italiani e Stranieri, Mondadori presenta quattro incontri speciali per parlare di letteratura con quattro protagonisti della narrativa contemporanea: Alessandro PipernoPaolo GiordanoCarlos Ruiz Zafon e David Grossmann a colloquio con Margaret Mazzantini.

Il terzo appuntamento è con Carlos Luis Zafón che pubblica con Mondadori nel 2001 il suo primo romanzo per adulti, L’ombra del vento, divenuto immediatamente un caso letterario internazionale, con un milione e mezzo di copie vendute in Italia. Nel 2008, con Il gioco dell’angelo (Mondadori), è tornato all’universo del Cimitero dei Libri Dimenticati, che tutti i suoi lettori ricordano con passione. Nel 2009 da Mondadori è uscito Marina, nel 2010 Il Palazzo della Mezzanotte e nel 2011 Le luci di settembre e Il Principe della NebbiaIl prigioniero del cielo è il suo ultimo romanzo. Le sue opere sono tradotte in più di quaranta lingue e hanno conquistato numerosi premi internazionali e milioni di lettori nei cinque continenti. 

 

Carlos Luis Zafón, nasce a Barcellona il 25 settembre 1964. Completati gli studi presso un collegio di gesuiti della sua città, la carriera di Zafón inizia in ambito pubblicitario, divenendo direttore creativo di un'importante agenzia. Il suo primo romanzo per ragazzi dal titolo Il principe della nebbia, pubblicato nel 1993, gli vale subito il premio Edebé (letteratura per ragazzi), fatto che spinge Zafón a continuare sulla strada della letteratura. Nel 2001 viene pubblicato il suo primo romanzo destinato a un pubblico adulto: L'ombra del vento. Il libro esce in sordina in Spagna, poi grazie al passaparola degli entusiasti lettori, l'opera raggiunge il vertice delle classifiche letterarie spagnole ed europee, divenendo di fatto un vero e proprio fenomeno letterario. Oltre otto milioni sono le copie vendute nel mondo: acclamato come una delle grandi rivelazioni letterarie degli ultimi anni, il libro viene tradotto in oltre 40 lingue, ottenendo numerosi premi a livello internazionale. Alla fine del 2003, arriva alla sua 29ma edizione.

Sala Grande ore 21.00
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Il prossimo incontro

26 marzo ore 21.00
Margaret Mazzantini e David Grossman


Mondadori SIS, i primi titoli in uscita tra fine gennaio e febbraio:

Ayad Akhtar – La donna che mi insegnò il respiro
Maria Paola Colombo – Il negativo dell’amore
Alessandro Piperno – Inseparabili
Fabio Genovesi – Versilia Rock City
Edoardo Albinati – Vita e morte di un ingegnere
Jordi Punti – Valigie smarrite
Tea Ranno – La sposa vermiglia
Carlos Ruiz Zafon – Il prigioniero del cielo

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE