SHARE
 
 

 

 

In occasione di Karènina di L.Tolstoj, di e con Sonia Bergamasco ed Emanuele Trevi, regia di Giuseppe Bertolucci

Brunch filosofico sul conflitto legge/desiderio

Interrogare il rapporto tra Legge e Desiderio alla luce di Anna Karenina significa evidentemente analizzare la portata etica ed esistenziale della colpa, il suo statuto strutturante di “freno interiore”, di ostacolo, di scoglio inaggirabile. Eppure, al femminile, questa vicenda nasconde anche un rovescio enigmatico che arriva fino a noi e c’interroga sui limiti attuali del nostro senso di colpa e su altri possibili modi di annodare desiderio, amore e godimento.

conduce  Matteo Bonazzi

Matteo Bonazzi  è assegnista presso la cattedra di Estetica dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. È autore di saggi sul pensiero di Heidegger, di Derrida e di Lacan.

 

 

 Ingresso: Brunch €10; Brunch + Spettacolo €15

Info: irenelascala@teatrofrancoparenti.it - 02 59995252

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE