SHARE
 
 
di Ghigo De Chiara
regia Maurizio Scaparro
con Annamaria Guarnieri

 

 

Un omaggio di Annamaria Guarnieri, di Maurizio Scaparro, del Teatro stesso al Teatro e alla divina creatura che è stata Eleonora Duse.

 

Due grandi attrici a confronto: Annamaria Guarnieri, una delle voci più potenti e raffinate del teatro contemporaneo porta in scena Eleonora Duse, mito del Novecento, celebrato in occasione dei 150 anni dell’Unità di Italia, nel testo di Ghigo De Chiara, per la sapiente regia di Maurizio Scaparro.
 

I primi amori, il cielo di Napoli, gli incontri con Gabriele D’Annunzio e Arrigo Boito, le lettere sparse negli anni e nei luoghi del mondo, l’affetto profondo per la figlia Enrichetta e l’orrore della guerra, l’amore per l’Italia e la sua lingua, portata sui palcoscenici con la sua voce unica. Le vittorie, la solitudine, le delusioni, Parigi e Pietroburgo, l’amore per Beethoven, la crudele New York, San Francisco e infine, Pittsburgh. E sopra ogni cosa, l’incantesimo del teatro, l’inesauribile voglia di sperimentare, di conoscere, di viaggiare ancora. La sua storia in una camera d’albergo. E l’inizio e la fine del lungo viaggio, o sarebbe più giusto dire, della lunga tournée intorno al mondo di un’icona splendida e tragica.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE