SHARE
 
 

C'ERA UNA VOLTA UNA BAMBINA. E DICO C'ERA PERCHE' ORA NON C'E' PIU'

uno spettacolo di e con  Filippo Timi
e con Lucia Mascino e Luca Pignagnoli

Produzione Teatro Franco Parenti

 

Filippo Timi, artista tra i più apprezzati di cinema e teatro, torna con “Favola. C’era una volta una bambina e dico c’era perché ora non c’è più”, spettacolo, di cui è autore e interprete, che nella scorsa stagione ha riscosso uno successo straordinario. Ritratto di casalinghe in un interno… anni ’50. Una calligrafica ricostruzione d’ambiente a stelle e strisce in puro stile vintage incornicia due amiche cinguettanti una felicità tutta apparente, edulcorata come certe torte glassate dell’immaginario gastronomico americano. E come in ogni favola che si rispetti, dietro l’angolo si nasconde l’orco, segreti orribili che si svelano poco a poco: un marito violento, l’altro in odore di omosessualità, una sorta di ‘mutazione genetica’ con imprevedibili risvolti sentimentali, fino a un gran finale del terzo tipo. In una casa-confetto, in divisa femminile anni ’50, Timi troneggia sui tacchi, coronato da una vaporosa cotonatura e stretto da un ingombrante gonnellone, smaltato e imbellettato, corredato da un barboncino imbalsamato al quale affidare segreti e confidenze. Un apologo perfido e scanzonato sui malefici dell’apparenza.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE