SHARE
 
 


Yasmina Reza

presenta il nuovo romanzo
Babilonia
con Elena Stancanelli
(Adelphi)

 Dall’autrice di Dio del massacro, una feroce variazione sulla solitudine, la vita di coppia, l’abbandono.
In un posto chiamato Deuil-l’Alouette, un posto qualunque nella periferia di Parigi, una donna qualunque, con un buon lavoro, un marito, un figlio, una sorella e dei vicini, si troverà a farsi complice dell’occultamento di un cadavere. Tirando con la consueta, stupefacente maestria le fila di una vicenda in cui il comico e il tragico si mescolano in maniera inestricabile, Yasmina Reza mette in scena il suo beffardo teatrino della crudeltà e scava ancora una volta in quello spazio di connivenze e mostruosità che è la coppia; e ci ricorda che, come gli Ebrei a Babilonia, ciascuno di  noi vive in esilio – da se stesso, e dagli altri.

Nata a Parigi da padre iraniano e madre ungherese, Yasmina Reza è oggi la più nota drammaturga in lingua francese, oltre che scrittrice e sceneggiatrice. Art, la sua commedia più tradotta e rappresentata, di prossima pubblicazione presso Adelphi, ha ottenuto il Molière in Francia, il Premio Laurence Olivier in Inghilterra e il Tony Award negli Stati Uniti. Adelphi ha pubblicato Il dio del massacro (2011) e Felici i felici (2013). Babilonia è apparso in Francia nel 2016, subito accolto da un vivissimo successo.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE