SHARE
 
 
di Pier Paolo Pasolini
con Antonello Fassari

Produzione Teatro Franco Parenti
 

 

“La Ricotta, il capolavoro cinematografico di Pier Paolo Pasolini, portato in scena da Antonello Fassari, regge il confronto col gioiello del maestro”.

È il 1963 quando l’intellettuale friulano denuncia l’ipocrisia della società moderna raccontando la storia di Stracci, che interpreta il ruolo del ladrone buono sul set di una passione di Cristo, vivendo nelle pause tra le riprese il suo parallelo calvario causato dai morsi della fame.

L’attore riesce a ricoprire tutti i ruoli, avvalendosi di una presenza scenica inconfondibile e di una gestualità impareggiabile.
 

*spettacolo fuori abbonamento

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Non è presente nessun elemento


Non sono presenti date

 
PROSSIMAMENTE